Il mio Blog Stories

Stories

Rossella Urru, cooperante italiana, è stata rapita a Rabouni (Provincia di Tindouf , Algeria) da un commando dell’Aqmi la notte tra il 22 e il 23 ottobre scorso. Da allora è in ostaggio da qualche parte nel sud-est dell’Algeria. Rossella si occupava dei rifornimenti alimentari per un campo profughi. Aiutava donne e bambini a sopravvivere...
Learn More
«L’altro giorno riflettevo sullo spasmo mioclonico… sapete, quella improvvisa contrazione di un muscolo che delle volte ci porta a scalciare durante la fase di transizione dalla veglia al sonno. Raramente ci si bada, ma è interessante. In quel momento la respirazione cala repentinamente e così pure la pressione sanguigna. E’ qualcosa di naturale ma il...
Learn More
«Siamo strumenti musicali dalle diverse tonalità emotive… suoniamo spartiti armonici, quando possiamo. Altre volte, più spesso di quanto non siamo disposti ad ammettere con noi stessi, suoniamo un’unica e lunga nota… […] Come una disperata richiesta di aiuto». [Daniele Deriu, “La tensione”, 2012]
Learn More
Negli anni quaranta, Anaïs Nin ed Henry Miller camparono per un po’ scrivendo racconti erotici per un uomo che li pagava a pagina. Il cliente, che si faceva chiamare “il collezionista”, mantenne sempre l’anonimato, scatenando l’indignata curiosità dei due grandi autori che prestavano il loro talento e la loro penna per soddisfare i suoi capricci....
Learn More
Anche qui si parte da un libro. Nel secolo XIII nel Canon Episcopi furono raccolte varie disposizioni di malefici e magie risalenti al X secolo. Ma fu con la bolla Summis desiderantes di papa Innocenzo VIII del 1484, in pieno Rinascimento, che iniziò la vera caccia alle streghe, quella metodica e senza pietà. Appena due...
Learn More
Questo è un periodo strano. Inquieto. Fatto di rivisitazioni e di vecchi incontri… ed è anche un periodo di ri-letture. Incappai in “Mai venga il mattino” di Nelson Algren molti anni fa, dopo aver letto una biografia di Hemingway. L’autore della biografia diceva che Hemingway stimava Algren al punto che in una sua copia di...
Learn More
Pensiero, io non ho più parole. Ma cosa sei tu in sostanza? qualcosa che lacrima a volte, e a volte dà luce. Pensiero, dove hai le radici? Nella mia anima folle (…)? [Alda Merini, da “La terra santa”]
Learn More
Back to Top
Close Zoom
Right-click is disabled.