never empty

«Il vuoto ti assale. Quando ancora cerchi di comprendere parole aliene come “linfonodo sentinella”, percepisci che lo spazio vuoto dentro di te sta aumentando. E’ qualcosa di ben più profondo e incolmabile dell’assenza che prima conteneva il tuo seno piccolo e carino. Non si risolve con l’idea di una protesi. E’ la parte più difficile. Io stessa ci ho messo tanto a comprenderlo, eppure la risposta è banale ed è in ogni respiro che si compie. Vita. Le permetti di entrare, ancora, di riempirti i polmoni e la mente. Combattere la vacuità dell’animo con un gesto amorevole alla volta… e ogni sorriso privo di giudizio che ti scappa o che ricevi è un piccolo segnale della tua femminilità che si ri-costruisce. Non c’è vuoto che tenga. Essere donne è soprattutto un sentire… e questo nessuno potrà mai portartelo via.»

(Josette, mastectomia)

 

never empty”, 2012-17 © Daniele Deriu – “Scars of life”, series

 

Scars of life“: Ho sempre mostrato i “segni di una lotta” nei miei lavori… alcune volte appena percepiti, altre volte assai più evidenti. Le cicatrici servono a ricordarci che siamo dei sopravvissuti. Sono le memorie delle nostre battaglie, le ustioni dei nostri personali inferni. Alcune delle sopravvissute hanno accettato di mostrarle, di lasciare una testimonianza. “Ecco guardate”, dicono, dall’inferno si può tornare. Lottare non è vano.

Daniele Deriu

Qui le altre della serie: “SCARS OF LIFE”

Qui su facebook: https://www.facebook.com/daniele.deriu.works/

 

Top! Copyright (c) 2012-17 illogico.it — Daniele Deriu Photography - photophilosophy and artwork :: daniele@illogico.it.
Social Links:
FACEBOOK
FLICKR
DEVIAN-ART
SKYPE