Scars of life, series

2016-02-03_005101"le cicatrici sono le ustioni dei nostri personali inferni..."

(vai al progetto)

Flickr

la resa

«La mia lettera d’addio iniziava con queste tre parole: “Mi sono arresa”. Anoressia, nevrosi, paranoie, senso perenne d’inadeguatezza. Ero stanca, sfinita. Dopo il taglio, ricordo di essere rimasta a guardare affascinata il mio sangue che scompariva dentro lo scarico del lavello. Il contrasto del rosso sul bianco. La scena di un film stravisto, ma era

Details
Published on:
11 dicembre 2015 22:11
Categories:
Senza categoria

25.11.2015

«Oggi è la giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Abbiamo dovuto farne una per tenere presente il problema, tanto per cambiare… e non pensiate che anch’io spesso non mi chieda ottusamente il senso di una giornata “pro” o “contro” qualcosa. Abbiamo davvero la necessità di avere una ricorrenza sulla libertà, sui diritti dell’uomo, sull’AIDS,

Details
Published on:
25 novembre 2015 00:43
Categories:
Senza categoria

soul cut

«La calma. Per molti raggiungerla è facile. Ad alcuni, per esempio, basta ascoltare un po’ di  musica. Io mi devo tagliare. Quando il mondo diventa opprimente, insostenibile, allora mi taglio. Tutto il mio essere si focalizza sul dolore e la ferita facendo sparire il resto. Poi disinfetto con cura, sentendo di avere finalmente il controllo.

Details
Published on:
21 novembre 2015 18:17
Categories:
Senza categoria

Serena Libutti intervista Daniele Deriu

Mi va di segnalare questa mia piccola intervista rilasciata a Serena Libutti (e a cui vanno i miei ringraziamenti per il gentile invito) per l’Associazione Lucana Uscite Fotografiche. Nonostante tutti sappiano quanto io sia restio a parlare del mio lavoro, è stata l’occasione per dire qualcosa in più sulla serie “Scars of life”, a cui tengo

Details
Published on:
12 novembre 2015 22:14
Categories:
Senza categoria

the smile

«Ho diverse cicatrici, ma la mia preferita è questa. Arriva da una operazione complicata dove ci stavo lasciando le penne. Adesso si nota appena, ma l’adoro. Vedete, io sono una di quelle persone che sorride raramente. Più per timidezza, che altro. Mi irrigidisco e non mi viene proprio da piegare le labbra. Ma adesso, a

Details
Published on:
31 ottobre 2015 01:54
Categories:
Senza categoria

nofear

«Paura. Perdere completamente il senso della routine e vivere ogni giorno con la paura. Paura del dolore, paura dei risultati delle analisi, paura della tosse che fa allontanare tutti, anche se non è contagiosa. Paura di non superare i quarant’anni. Paura di mangiare un gelato. Paura degli sguardi compassionevoli. Paura di non essere più desiderata.

Details
Published on:
30 ottobre 2015 03:52
Categories:
Senza categoria

Daniele Deriu – facebook page

Alla fine mi sono deciso e ho fatto anch’io una pagina facebook. Niente di eclatante con un “ph” alla fine, ma pur sempre qualcosa con il mio nome davanti a ciò che m’interessa da vicino. Daniele Deriu – Photo Philosophy E’ stata, più che altro, l’occasione per “tirare le somme” e costruire una “catalogazione” più

Details
Published on:
25 ottobre 2015 17:05
Categories:
Senza categoria

changing state

“E’ difficile essere presi sul serio quando tutto il tuo corpo pende peggio della Torre di Pisa. Qualcosa nello sguardo della gente, appena si dimentica di compatirti, dice di ripassare appena avrai un aspetto più “composto”. Dopo una vita così, finisci quasi per sentirti “pendere” anche l’anima. Ho lottato tanto per essere sottoposta ad una

Details
Published on:
18 ottobre 2015 19:09
Categories:
Senza categoria

Ordinary hero’s life

“Si è soli nel dolore? Questo è quello che conta davvero sapere. Quando soffriamo, abbiamo un numero da chiamare o c’è un tweet, un amico, un parente, un cane, qualcuno? Magari Dio? C’è una qualche risposta al dolore, oppure lo si deve affrontare da soli? Non è forse vero che spesso la comprensione dell’Altro ci

Details
Published on:
9 ottobre 2015 00:16
Categories:
Senza categoria

everything will be

«Mi ricordo che prima della diagnosi ci fu una simpatica ginecologa che mi disse decisa: “sei incinta, congratulazioni” al che io risposi “congratulazioni anche a lei: ha appena fondato una nuova religione”. La mia compagna rise per tutto un pomeriggio, poi mi accompagnò a fare altri accertamenti. Saltò fuori che avevo un fibroma peduncolato di

Details
Published on:
30 settembre 2015 22:23
Categories:
Senza categoria
Top! Copyright (c) 2012-17 illogico.it — Daniele Deriu Photography - photophilosophy and artwork :: daniele@illogico.it.
Social Links:
FACEBOOK
FLICKR
DEVIAN-ART
SKYPE