Scars of life, series

2016-02-03_005101"le cicatrici sono le ustioni dei nostri personali inferni..."

(vai al progetto)

Flickr

cigarette break

«Era una gioia appiccare il fuoco. Era una gioia speciale vedere le cose divorate, vederle annerite, diverse. Con la punta di rame del tubo fra le mani, con quel grosso pitone che sputava il suo cherosene venefico sul mondo, il sangue gli martellava contro le tempie, e le sue mani diventavano le mani di non

Details
Published on:
14 aprile 2013 23:19
Categories:
Senza categoria

Elle Imagine

«I tulipani sono troppo eccitabili, è inverno qui. Guarda com’è tutto bianco, tutto quieto e innevato. Sto imparando la pace, sdraiata qui da sola mentre la luce si posa quieta su questi muri bianchi, su questo letto, su queste mani». (Sylvia Plath, “Tulips”, 1962, estratto)   “Elle Imagine”, [dystopian visions] photo-artwork Daniele Deriu, 2013 ©

Details
Published on:
13 aprile 2013 04:47
Categories:
Senza categoria

le démon D.A.

«Sai quanto pallida lasciva e fremente viene la morte a una strana ora inattesa, imprevista come uno spaventoso ospite più che amichevole che ti sei portato a letto La morte rende angeli tutti noi e ci dà ali dove avevamo spalle lisce come artigli di corvo Basta denaro, basta agghindarsi Questo regno sembra di gran

Details
Published on:
12 aprile 2013 01:07
Categories:
Senza categoria

le silence noir

Quello che mi è sempre piaciuto di lei era il suo silenzio: non era un silenzio qualsiasi, era un silenzio pieno di contrasti e di piccoli silenzi concentrici come onde in uno stagno. Lei non cercava di capirmi, sapeva che era stupido pretenderlo. Tra noi due non c’era bisogno di capire: io avevo il mio

Details
Published on:
11 aprile 2013 22:56
Categories:
Senza categoria

sans moralité

«Nati dal mio silenzio, posati santamente, lentamente, i tuoi passi procedono al mio letto di veglia muti e gelidi. (…) io vissi dell’attesa di te, il mio lento cuore non era che i tuoi passi.» (Paul Valéry)   “sans moralité”, [dystopian visions] photo-artwork Daniele Deriu, 2013 © All Rights Reserved    

Details
Published on:
7 aprile 2013 22:03
Categories:
Senza categoria

Miris

Torna sovente e prendimi, torna e prendimi amata sensazione – quando il ricordo del corpo si ridesta e trascorre nel sangue il desiderio antico; quando labbra e pelle rammentano, e alle mani pare di nuovo di toccare. Torna sovente e prendimi, la notte, quando labbra e pelle rammentano…   (Kostantino Kavafis)     “Miris”, [dystopian

Details
Published on:
6 aprile 2013 04:47
Categories:
Senza categoria

Neanche gli Dei

«Le stelle e le Galassie morirono e si spensero, e lo spazio, dopo dieci trilioni d’anni di decadimento, divenne nero. Un individuo alla volta, l’Uomo si fuse con AC, e ciascun corpo fisico perdeva la sua idoneità mentale in un modo che, a conti fatti, non si traduceva in una perdita ma in un guadagno.

Details
Published on:
3 aprile 2013 05:31
Categories:
Senza categoria

Perchè vegli?

«Immerso nella notte. Così come talvolta si china la testa per meditare, essere così immersi completamente nella notte. Tutt’intorno gli uomini dormono. Una piccola commedia, un’incolpevole illusione che dormano nelle case, in solidi letti, sotto un solido tetto, stesi o rannicchiati su materassi, fra le lenzuola, sotto le coperte, in realtà si sono trovati come

Details
Published on:
31 marzo 2013 00:01
Categories:
Senza categoria

J’ai en moi (ver. 02)

In genere non amo pubblicare due versioni dello stesso scatto… ma spesso è interessante persino per me valutare in che modo due stati d’animo differenti portino a due risultati così distinti. Questa seconda versione di “J’ai en moi” è decisamente più “riconoscibile” (stilisticamente) rispetto alla precedente, persino più “dolce”. Ma non esiste una “bad version”…

Details
Published on:
30 marzo 2013 17:27
Categories:
Senza categoria

amentia

«Mi hanno chiamato folle; ma non è ancora chiaro se la follia sia o meno il grado più elevato dell’intelletto, se la maggior parte di cio che è glorioso, se tutto cio che è profondo non nasca da una malattia della mente, da stati di esaltazione della mente a spese dell’intelletto in generale.» (Edgar Allan

Details
Published on:
25 marzo 2013 23:20
Categories:
Senza categoria
Top! Copyright (c) 2012-17 illogico.it — Daniele Deriu Photography - photophilosophy and artwork :: daniele@illogico.it.
Social Links:
FACEBOOK
FLICKR
DEVIAN-ART
SKYPE